Seguimi!! ;)

mercoledì 26 giugno 2013

Hennè... Ecco come faccio!!!





Ciao ragazze!!!
finalmente riesco a scrivere questo post... diciamo che vorrei parlarvi dell'hennè e di come mi permette di prendermi cura dei miei capelli, più o meno da quando ho aperto questo blog!!! ahahhaha
7 mesi di ritardo...non male!!!

Sono in real time tra l'altro!!! in quanto la sto preparando in diretta!!! ;)))

Dunque... partiamo col dire che mi sono avvicinata a "questo mondo" praticamente per caso... durante un viaggio a Sharm nel 2011, in un negozietto di quelli che vendono spezie, aromi... tipico dell'egitto ho visto fra tutti i vari cstini anche quello che conteneva l'henne!!!



Ignara di tutti i discorsi (pao, ingredienti, sali metallici, sabbia) che girano intorno all'hennè, mi sono fidata e ne ho comprata un po'!

Devo dire che sono stata anche "fortunata" perchè mi è stata venduta come "hennè neutra" ed effettivamente neutra la era, nel senso che non colorava, però poi ho scoperto che l'hennè neutra non esiste, perchè l'hennè è la lawsonia che tinge di rosso... e la neutra è la cassia!!!
Ma vabbè insomma... poteva andarmi peggio!!!! ;)))

Tornata a casa l'ho provata subito e... ripeto malgrado ancora oggi non posso dire con certezza cosa ci fosse dentro... mi ha fatto dei capelli mooooooorbidi luuuuuuucidi FAVOLOSI!!!

Esaurito il mio sacchettozzo egiziano sono andata avanti un po' usando l'Hennè de Shiraz per bionde (quindi sempre neutra) comprandola all'esselunga!

Poi... mio malgrado... hanno iniziato a spuntare i capelli bianchi (SI,HO 23 ANNI E HO GIà PARECCHI CAPELLI BIANCHI!!! NON FATEMICI PENSARE!!!) per cui... non avendo alcuna intenzione di ricorrere ai trattamenti chimici e avendo consolidato il mio amore con l'hennè neutra (parlo sempre di cassia con una puntina di lawsonia)... sono passata all'hennè de shiraz castana (anche qui: L'HENNé CASTANA NON ESIIIIISTE...ma vabbè tralasciamo) ma tingeva poco!!!

Poi... ho trovato nel nuovo superipermegagigaipermercato che ha aperto da me l'hennè Forsan Rosso Egiziano che non è altro che la vera lawsonia pura e semplice senza aggiunte, e devo dire che al contrario di quanto ho letto in giro, io mi ci sono trovata benissimo!!! mi pare costi sui 3 euro per 100 grammi

Infine, che è quella che vedete qui sotto nelle foto, sono passata all'hennè biokyma che acquisto su Natsabe al kg... molto più conveniente, anche perchè usandola in 2, praticamente ce la mangiamo!!! ;)))

In 2... si... perchè da quasi un anno la faccio anche a mia mamma... che era stufa dei suoi capelli spenti stressati opachi e quasi morti per quasi 20 anni di tinte chimiche!!! e con lei siamo andate per gradi, dato che (leggenda o meno non lo so e non ho voluto sperimentare) si dice che nel passaggio repentino dalle tinte chimiche all'hennè ci possano essere problemi di viraggio del colore al verde -.-!
é felicissima e non tornerebbe più indietro... libere di crederci o meno ma ci fanno i complimenti per il colore e la luminosità dei nostri capelli... e vai un po' te a spiegare che è tutto fatto in casa e al prezzo di neanche 5 euro a tinta in 2??!?!?!? Altro che parrucchiere!!!

Faccio 2 ultime brevi parentesi prima di spiegarvi come la preparo io e come ottengo le due diverse colorazioni, castana e rossa, per me e per mia mamma:


  • PICRAMATO SI O PICRAMATO NO?!?!? ....PICRAMATO NI.... nel senso che io non lo demonizzo come invece fanno molte sul web... io lo uso... in percentuali molto basse ma ce lo metto, mi dà quel tocco di rosso ciliegioso e pieno che adoro sui miei capelli al sole e che prima di usarlo non riuscivo ad ottenere! Capite bene che , se su un 140 grammi di polvere l'hennè con picramato al 2% è 30 grammi, la percentuale che mi metto in testa è veramente minima, ma secondo me fa la differenza!!!

  • COMPOSTO ACIDIFICATO SI O COMPOSTO ACIDIFICATO NO?!?!?!? ....COMPOSTO ACIDIFICATO NO.... inizialmente usavo solo limone... poi un mix acqua e limone, poi ho smesso di usarlo... e il risultato è che i capelli sono splendidi già dal primo risciacquo, mentre prima erano un po' spenti e secchi subito dopo, si stressavano, e il colore a parer mio non ne traeva nessun beneficio!!!
Veniamo al dunque...
Per prima cosa vi spiego cosa uso e vi dividerò tutti i passaggi tra MAMMA (per la quale creo un colore rossiccio ma tendente al castano,che è poi il nostro colore naturale) e IO (che miro a un rosso scuro, pieno,vino).

  • MAMMA: faccio 80g di composto, dato che ha i capelli medio corti
    • 50g di hennè rossa
    • 10g di hennè nero (che è l'indigofera, in quetso caso uso la Forsan anche se non la amo particolarmente perchè contiene solfato ferroso)
    • 10g di mallo di noce (anche questo Biokyma perso su Natsabe al kg)
    • 10g di Amla (Hesh che acquisto a 3euro per 100 grammi in un negozio di Roma in via dello Statuto! ogni volta che ci vado gli svuoto il magazzino per paura di rimanere senza!!! dà un effetto lucidante bellissimo!!! la uso anche da sola mescolata al balsamo come impacco tra una "tinta" e l'altra)
    • karkadè una bustina
    • gel di semi di lino un sacchetto (lo faccio io partendo dai semi poi lo divido e lo congelo...se vi interessa vi faccio un post a parte su come faccio a farlo)
    • acqua calda
  • IO: faccio 130 grammi perchè mi sono cresciuti parecchiiissimo i capelli
    • 80g di hennè rossa
    • 30g di hennè con picramato al 2 %
    • 10g di mallo
    • 10g di amla
    • una bustina di karkadè
    • un sacchetto di gel di semi di lino
    • acqua calda
Da qui in poi vedrete i due composti divisi in ciotole... le blu sono le mie e le altre quelle per ottenere il castano.
Nelle due ciotole in alto vedete solo l'hennè rossa,asciutta e pesata, separata dal resto in quanto la faccio ossidare per ALMENO 8 ore prima di unirvi gli altri composti!

Nelle due ciotole più in basso vedete le altre polveri, già pesate che tengo asciutte e separate dalla lawsonia finchè non si è ossidata!!!

Aggiungo quindi l'acqua calda e la bustina di karkadè nelle prime due tazze(1 per ciotola, rompo il filtro e metto il contenuto nella ciotola).














Quindi mescolo per bene e copro con la pellicola trasparente e metto nel posto più caldo della casa ad ossidare per almeno 8 ore!










E ci piazzo sopra il sacchettozzo di gel che nel frattempo si scongela!!!











Purtroppo non ho le altre foto da mostrarvi in quanto è un post in real time e quindi sto VERAMENTE aspettando che passino le 8 ore... comunque, diciamo che il grosso che c'era da vedere l'avete visto!!!

COSA FACCIO POI?!??!?!
trascorse le 8 ore aggiungo il gel al mix di polveri asciutte e mescolo... poi unisco il tutto con l'hennè ossidata, regolo la consistenza , che deve essere come una crema, aggiungendo acqua o balsamo (come mi gira ;) ) e me la spapocchio sulla testa con l'aiuto di un pennello da tinta e dei GUANTI!!!! mi raccomando altrimenti vi vengono le mani ARANCIONISSIME!!!

Il tempo di posa dipende da voi, da quanto riuscite a tenerla... io ci dormo senza problemi... mia mamma dopo 4-5 ore è già stufa e si leva tutto!!! ;)
Diciamo che 3-4 ore è proprio il minimo sindacale!!! ;)))

PER QUALSIASI DOMANDA SONO A DISPOSIZIONE!!! spero di avervi detto tutto e che questo post possa esser utile a qualcuno!!! alla prossima!!! un bacione!!!

2 commenti:

  1. anche io uso molto l'hennè anche se purtroppo nella mia zona ultimamente non trovo più quello dalla forsan che adoravo lo prendevo sempre d'acqua e sapone ora però non lo stanno portando più, ora lo prendo in erboristeria ma non mi piace molto preferivo quello della forsan.
    se ti va passa da me
    http://recensioni-acquisti.blogspot.it/

    RispondiElimina
  2. io utilizzo l'indigo per scurire i capelli e lo trovo ottimo, ormai ho detto addio alle tinte chimiche da anni, ti lascio il link se vuoi dare un'occhiata!

    http://spignattoereview.blogspot.it/2013/09/come-fare-lhenne-nero.html

    RispondiElimina

Ehi tu... mi fa molto piacere che hai letto il mio post e che stai per lasciare un commento!!! Se è per spammare però puoi evitare di farlo!!!
GRAZIE!!!